Le migliori app di incontri per trovare l’anima gemella

Migliori app di incontri

Nell’era di internet fare incontri è sempre più semplice. Sia da computer fisso, sia in mobilità direttamente dal proprio smartphone, stringere amicizie è diventato un gioco da ragazzi. Social network, siti di dating ed app di incontri online scandiscono i tempi dei nostri rapporti interpersonali, più caotici ma sicuramente più ricchi ed appaganti di vent’anni fa. Discoteche e feste tra amici non sono più le uniche occasioni dove incontrarsi, ed anzi, soprattutto ai più giovani vanno davvero strette. Con migliaia, se non milioni di potenziali partner tra cui scegliere le nuove generazioni (ma non solo) si riversano sul web per organizzare incontri sentimentali o semplici flirt passionali. In questo articolo, tralasciando l’aspetto social ed i più classici siti di incontri come meetic.it ed il nostro stopincontri.com, ci soffermeremo ad analizzare le più utilizzate e performanti applicazioni mobili dedicate al dating. Quindi rimani con noi e scegli quella che fa per te!

1) Happn – la più innovativa

Quest’applicazione ha sicuramente introdotto qualcosa di nuovo nel panorama del mobile dating, dando non solo l’opportunità di scandagliare un database di utenti tra i quali scegliere il proprio partner ideale, ma ritrovandolo nel caso l’avessimo “incrociato” nella vita reale senza però, come spesso accade, aver trovato il coraggio di manifestargli tutto il nostro interesse. Ti è capitato, forse al supermercato di scambiare quattro chiacchiere con una persona che ti ha particolarmente colpito? Oppure, passeggiando in un posto affollato hai avuto un semplice ma intenso scambio di sguardi con una lei (o un lui) che proprio non riesci a dimenticare? Un tempo non ti sarebbe rimasto altro che rimproverare la tua eccessiva timidezza, ma oggi non tutto è perduto! Grazie alla tecnologia gps integrata ad Happn potrai scorrere a ritroso gli utenti con i quali sei venuto in contatto e ritrovare la ragazza, o il ragazzo che ti ha rubato il cuore!

2) Bumble – potere alle donne!

Bumble ottima app di incontri

Prerogativa che contraddistingue quest’app di incontri è l’attenzione rivolta all’utenza femminile. Su Bumble la soddisfazione delle donne è al primo posto e solo a loro è riservato di avviare la chat, utilizzare in modo completo ed anonimo tutte le funzioni della piattaforma, e quindi accettare o meno inviti per incontri reali. Il tutto senza doversi districare tra migliaia di messaggi ed inviti in chat molto poco graditi di ragazzi e uomini che in buona parte continuerebbero ad assillarle anche dopo un rifiuto. Non per questo l’utenza maschile dovrebbe premere disinstalla sullo smartphone ed escludere Bumble dalle proprie app d’incontri, che anzi, risultando molto gradita a ragazze ed eccitanti donne mature costituisce un’occasione di fare incontri piuttosto golosa anche per i maschietti.

3) Once – poche proposte, ma buone

Ogni applicazione d’incontri sfoggia un tratto distintivo, ma in questo Once sembra essere una primatista. Nessun database di profili e foto da scartabellare, nessun match da attendere e niente bio da leggere ed utenti con i quali messaggiare e chattare in autonomia. Su Once, dopo aver fornito le proprie caratteristiche e preferenze sarà un team di esperti in affinità di coppia a proporre ad ogni utilizzatore un potenziale partner. Ogni giorno, a mezzanotte in punto tutti gli utenti ricevono le foto ed il profilo di una unica possibile anima gemella, ed hanno 24 ore di tempo per accettare di conoscerla avviando (di comune accordo) una conversazione in chat. Qualora la scelta degli esperti di di Once risulti sgradita ad uno o ad entrambi gli utenti non sarà necessario rifiutare alcunché, basterà attendere la mezzanotte successiva per vedersi recapitare una nuova proposta d’incontro.

4) Tinder – famosa e trasgressiva

Tinder ottima app di incontri

Siamo arrivati all’app di incontri più famosa in assoluto, molto diffusa soprattutto tra i giovani è contraddistinta da un’utenza alla ricerca di incontri occasionali. Intendiamoci, su Tinder i sentimenti non sono banditi per fare spazio a storie di solo sesso, ma c’è più voglia di amarsi divertendosi che di pensare a relazioni serie e durature. Dal punto di vista operativo Tinder vanta il più performante sistema di matching, una modalità di ricerca tra i profili che consente di visualizzare in rapida successione le foto corrispondenti agli utenti, decidendo quali contrassegnare come piaciute. In caso di reciproco interesse la fase di matching si arresterà ed inizierà il match, ovvero la chat che consentirà agli utenti che si sono piaciuti di conoscersi meglio, ed eventualmente organizzare un incontro reale.

5) OK Cupid – affinità di coppia

Quest’applicazione di dating punta tutto su di un approfondito ed efficace calcolo dell’affinità di coppia. Su Ok Cupid ogni utente è invitato a rispondere ad una serie di domande e ad esprimere le sue preferenze. Il sistema provvede a confrontare le risposte di ogni singolo utilizzatore con quelle di tutti gli altri, assegnando punteggi maggiori in caso di alte percentuali di risposte uguali o compatibili. Anche se poco innovativo in quanto già utilizzato dai maggiori siti di incontri, il sistema del calcolo dell’affinità di coppia attraverso il confronto di questionari, se ben attuato costituisce il modo migliore per generare coppie virtuali con alte probabilità di innamoramento e compatibilità sessuale. Tuttavia, anche su Ok Cupid è presente un sistema di ricerca che sfogliando la totalità dei profili consente di visionare e messaggiare agli utenti in modo più diretto.

Cerca milf in tutta Italia!

Condividi Questo Annuncio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *